Torino si aggiudica un finanziamento europeo

By Agosto 2, 2016Press

La Città di Torino si è aggiudicata un finanziamento europeo di 370mila euro nell’ambito del Programma Horizon 2020, con il progetto MONICA (Management Of Networked IoT Wearables – Very Large Scale Demonstration of Cultural Societal Applications).
Obiettivo del progetto è fornire una dimostrazione su larga scala di molteplici applicazioni, nuove o già esistenti, di tecnologie Internet degli Oggetti per una migliore qualità della vita e, in particolare, per migliorare la gestione delle questioni ambientali e di sicurezza associate agli eventi che si svolgono nei centri urbani. Internet applicato agli oggetti infatti è una realtà che con le applicazioni adattate a servizi e usi quotidiani ha un notevole impatto grazie a queste nuove tecnologie sulla vita di tutti.

La Giunta comunale, nella seduta di oggi, ha preso atto dell’aggiudicazione del Progetto europeo. La Città è uno dei 6 siti pilota, insieme a Copenaghen, Bonn, Amburgo, Lione e Leeds, e porta come casi studio la “Movida” e il Kappa FuturFestival: verranno sperimentate tecnologie per il controllo e la gestione del rumore e indossabili (wearables) per la sicurezza.
Partner torinesi del progetto, insieme alla Città, sono l’Istituto Superiore Mario Boella e Movement Entertainment Srl, società organizzatrice del Kappa FuturFestival. Torino ha partecipato al bando Horizon 2020 IoT-01-2016 “Large Scale Pilots” e presentato il progetto MONICA nell’aprile, insieme a un partenariato costituito da 28 organizzazioni provenienti da Germania, Francia, Slovacchia, Danimarca, Svezia, Paesi Bassi, Grecia, UK. Il progetto ha una durata complessiva di 48 mesi e riceve nel suo insieme un finanziamento totale dall’Unione europea di 15 milioni di Euro.

Leggi qui il comunicato stampa della Città di Torino


126494 001