FUTUR FESTIVAL

FuturFestival nasce per festeggiare il Capodanno 2010 e celebrare la vittoria di Torino Capitale Europea dei Giovani. FuturFestival ospita oltre 7.000 giovani provenienti da tutta Italia e si impone come il “Capodanno più amato dagli Italiani”.

Il 31 dicembre 2009 FuturFestival collabora alla realizzazione del Capodanno di Città di Torino in Piazza Vittorio ospitando i Groove Armada assieme a Juliette Lewis ed altri artisti di fama internazionale.

Il 7 dicembre 2010 FuturFestival presenta l’unica data italiana in concerto dei BloodyBeetroots e la straordinaria partecipazione di Tommy Lee alla batteria.

Il 30 giugno 2012 FuturFestival si evolve nel primo Festival estivo 100% diurno d’Italia e prende il nome di Kappa FuturFestival dal noto brand di sport.

Nel 2013 KFF si consolida come il format di Intrattenimento Intelligente più amato d’Italia, urbano, 100% diurno e ad impatto “0” sulle finanze pubbliche, rientrando tra i primi 5 Festival estivi d’Europa.

Nel 2015 viene introdotta la tecnologia cashless per l’acquisto di tutti i beni e servizi all’interno del Festival.

Dal 2016, unitamente a Movement Torino Music Festival, riceve il prestigioso patrocinio della Commissione Europea, primi del settore in Italia.

Prosegue, inoltre, con successo l’utilizzo della tecnologia cashless, il metodo di pagamento di beni e servizi offerti al Festival tramite loyalty card.

KFF18 registra un nuovo record di presenze dall’estero: il 35% dei 50mila partecipanti, con 87 nazioni rappresentate.

Sito ufficiale: kappafuturfestival.it

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"